Archivio

Posts Tagged ‘lettura mano’

Che tipo di emotività hai? Le linee del Cuore


Cosa significano i vari tipi di linee del cuore? Che tipo di linea mostra se sei emotivo, passionale o un po’ freddo? Ecco come interpretare le persone a capirsi l’un l’altro nelle relazioni. La linea del cuore è la linea orizzontale più alta sotto le dita.

heart-line-types-smallerSe la linea del cuore è la linea più prominente sul palmo, la persona è governata dal cuore. La qualità di questa linea è anche importante:

  • Una linea che è chiara, scura e relativamente priva di difetti, rivela una persona ben adattata emotivamente.
  • Una linea che è molto marcata o a forma di catena appartiene a chi è irrequieto o instabile dal punto di vista emotivo.
  • Più la linea è curva, più è facile tessere relazioni con gli altri e più si è passionali.
  • Più breve è la linea, meno sono presenti empatia e sentimenti, specialmente se la linea è diritta.
  • Una linea extra lunga indica una persona che prova sentimenti particolarmente forti.
  • Una biforcazione all’estremità della linea del cuore rivela che la persona ha un approccio equilibrato nelle relazioni.

 

I cinque tipi di linee del Cuore

  1. LA LINEA PASSIONALE. E’ una persona che esprime i sentimenti attraverso l’azione, è appassionata e sa quello che vuole. Tuttavia può essere cieca verso i difetti delle persone care.
  2. LA LINEA DI LIBERTÀ. Questa linea mostra una persona che è concentrata su se stessa e con un grande amore per la sua libertà. Ha un atteggiamento equilibrato, ma se la linea è dritta, c’è scarso calore emotivo. Non è sentimentale.
  3. LA LINEA IDEALISTA. Romantica e idealista. Rispetta e ammira il proprio compagno. E’ anche ambiziosa ma spesso vanitosa.
  4. LA LINEA DI DEDIZIONE. Si dedicano agli altri. Hanno un forte desiderio di unità e sono desiderosi di esprimere l’amore. Si aspettano però molto in cambio.
  5. LA LINEA SIMIANA. Esprime intensamente sentimenti e pensieri. E’ un personaggio forte ma può essere ossessivo e ha difficoltà a distinguere i sentimenti dal pensiero.

La linea della Testa di Mario


Oggi rispondiamo al quesito di un nostro lettore, Mario, che ci richiede l’interpretazione della linea della testa.
‘Ti invio foto delle mie mani sx e dx; mi puoi dire qualcosa sulla linea della testa ? Sono un appassionato anche se non leggo le mani perché non così bravo da farlo, grazie Mario.’

Risposta al quesito:

“La linea della testa in entrambe le mani è leggermente curva, continua, con piccole sbavature, senza interruzioni.
Alla partenza è unita alla linea della vita, segno di ricerca del consenso, di compartecipazione, di condivisione.
Si estende nel palmo curvando leggermente verso il basso, segno di mente flessibile, curiosa.
La linea è continua, segno di perseveranza; senza divaricazione, segno di stabilità.
Linea lunga, segno di acume, con piccole sbavature e puntini sotto l’anulare, segno di lievi difficoltà in un periodo attorno ai 40 anni, che però non lasciano segni ulteriori.
Nell’insieme una bella linea con caratteristiche di buona salute.”

La chirologia individua nella linea della testa le capacità intellettive dell’individuo. La linea della testa, o dell’intelletto, nasce nello stesso punto di origine della linea della vita oppure al di sopra o appena al di sotto, traversando orizzontalmente il palmo; termina sul monte di Marte o sul monte della Luna. Da informazioni sull’intelletto del soggetto, sulle capacità mnemoniche, sulle potenzialità di apprendimento, sui talenti professionali, sulle malattie e sui disturbi legati alla testa.

Avrò successo nella vita?


La linea del Sole mostra principalmente la capacità, il talento e la popolarità che possono portare al successo. Quindi, è anche chiamato la linea del successo. In generale, una lunga linea del sole è migliore di una corta e le persone con una linea del Sole sono più dotate di talento.Sun line 0.pngInoltre, è considerata una linea sorella della Linea del Destino in quanto potrebbe sostenerla e valorizzarla, in quanto linea verticale di espressione. Se c’è la linea di Destino ma la linea del Sole è corta, per quanto ci si provi, sarà difficile ottenere riconoscimento e successo. Al contrario, anche se la linea del Destino non è lunga o lineare, ma si possiede una forte linea del Sole, sì è in grado di ottenere aiuto e riconoscimento, e così ottenere il successo.

La Linea del Sole o linea di Apollo è una delle linee secondarie nella lettura del palmo. È così chiamato perché ha origine dal Monte della Luna (situato sulla base del palmo, lato mignolo) e sale verso l’alto fino al Monte del Sole (situato sotto l’anulare che è anche chiamato il dito di Apollo). Se è breve, inizia più in alto. Leggi tutto…

Mahmood, quale sarà il suo destino dopo il Festival di Sanremo?


Mahmood, pseudonimo di Alessandro Mahmoud (Milano12 settembre 1992), è un cantautore italiano, noto per aver vinto il Festival di Sanremo 2019 con il brano Soldi, con cui rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest 2019.

Quanto talento, quanta fortuna, quale futuro potrà avere questo cantante ventisettenne? Riuscirà a mantenere la posizione importante nel panorama musicale che ha raggiunto?

Risulta senza dubbio una capacità artistica ampia accompagnata da determinazione e un forte coinvolgimento familiare. Infatti una fortissimo attaccamento familiare ha inciso sulla sua vita come anche ci dimostra la connotazione della canzone vincitrice del Festival. Leggi tutto…

Chirologia la mano parla! Live Social su Radio Veronica One

24 febbraio 2019 Lascia un commento

Il Chirologo deve saper leggere i segni della mano e interpretarla. La Chirologia ha il potere di svelare e in parte modificare il destino di una persona, ed aiutarlo nel prevedere alcuni eventi a condizione che questa si sottoponga per tempo alla lettura delle mani.

Professione Chirologo a Torino e Riccione 2019


La professione del Chirologo richiede una formazione approfondita e aggiornata per i nostri tempi. La Formazione in Chirologia Umanistica Esperienziale inizia con un primo approccio introduttivo ma globale sulle caratteristiche della mano e la sua lettura.

Conoscere la mano nelle sue caratteristiche forme ed espressioni, apprenderne il simbolismo è soprattutto fare un’esperienza diretta della lettura delle proprie potenzialità, ed è il primo momento in cui ci si avvicina all’affascinante mondo della chirologia.

Cosa si può vedere? La mano è un riflesso del nostro essere. Se l’analisi della mano nella sua globalità tratteggia la tonalità di fondo della personalità e dell’esistenza del soggetto, le linee ne costituiscono per così dire un complemento, quel dettaglio, quel tocco finale da cui nasce la previsione di situazioni ed eventi. Ogni linea rappresenta un settore particolare della nostra vita e del nostro corpo: esistenza in generale, fortuna, professione, amore, matrimonio; e per quanto concerne i vari settori del corpo, testa, cuore, apparato digerente.

I moduli approfondiscono gradatamente i singoli aspetti necessari per acquisire una maggior disinvoltura e specializzazione nel riconoscere i segni e nell’interpretazione di essi secondo i metodi più riconosciuti.

La formazione biennale del Centro Studi di Chirologia è professionale ed è indirizzata a chi vuole fare della Chirologia una professione olistica o una ricerca di evoluzione personale esoterica in uno scenario di consulenza altamente professionale per soddisfare le esigenze del pubblico dei giorni nostri. Leggi tutto…

L’utilità della lettura delle mani dei bambini


spier jL’uomo nasce con precise tendenze che nei casi normali decidono almeno in parte il suo sviluppo intellettuale e spirituale, mentre in casi particolari li possono totalmente determinare.

Secondo Spier, fin dal primo anno le mani del bambino possono mostrare le sue predisposizioni, con tutti i suoi tratti secondari. Più in generale tra i cultori della materia si conviene che se le mani nella prima infanzia non sono chiaramente segnate, lo saranno dopo i sette anni, cioè dopo aver effettuato un primo sviluppo evolutivo in cui si passa dalla fantasia alla concretezza, e ancor più verso i quindici anni, periodo in cui acquisisce la capacità di astrazione e di deduzione che determinano le capacità di interazione con il mondo. In questo ampio periodo di tempo si potrà definire in quale direzione si muovono le tendenze del soggetto e attraverso quali strumenti possono essere favorite e cosa può impedire il loro naturale sviluppo. Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: