Archivio

Posts Tagged ‘chirologia karmica’

Destino e scelta in chirologia


Una lettrice ci scrive a proposito del post precedente:

Piú che al destino scritto nella mano credo al nostro intuito, istinto, al nostro sentire …… credo che in base ad essi agiamo!

Risposta :
Il ruolo del destino è inteso in senso più vasto, va oltre l’istinto o l’intuito o il sentire che sono espressioni dell’uomo ma non l’uomo stesso. Il destino è il progetto che abbiamo scritto in noi, la nostra necessità, ma che possiamo modificare in base alla scelta e che viene influenzato dall’ambiente. L’istinto è il modo in cui agiamo per adempiere al destino, è l’impulso innato che ci spinge a realizzare il nostro obiettivo. Il destino e l’anima sono legati tra loro dall’eternità. L’anima intesa come immortale coscienza lascia il suo segno sul corpo (chirologia karmica) determinando i compiti karmici da completare per arrivare all’illuminazione.

Giusto per dare un senso alla complessità dell’argomento, faccio un breve accenno sui segni nella mano studiati della chirologia karmica.

Nella mano i segni karmici sono presenti sull’eminenza tenar, la base carnosa del pollice, cioè il muscolo abduttore breve del pollice. I segni sono costituti dalle linee orizzontali che partono dalla falange e si dirigono verso la linea della Vita.  Approfondiremo l’argomento in un post successivo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: