Archivio

Archive for the ‘psicochirologia’ Category

Chirologia e I Ching

6 settembre 2018 Lascia un commento

I Ching - ruota di Re Wen 2Il rapporto tra le linee della mano e i trigrammi dell’ I Ching è ìmmediatamente comprensibile; infatti alle tre Linee principali (Cuore, Testa, Vita) corrisponde un trigramma, uno per mano.  Assieme formano un esagramma, mutevole nel corso dell’esistenza ma abbastanza stabile nel corso del tempo, così da effettuare una lettura annuale.

Chirologia e I Ching trovano quindi nello studio delle lineee un punto di contatto; questa osservazione mi ha ispirato nello studio della mano per realizzare un metodo facile e immediato che possa identificare un ponte tra una tradizione cinese ed una indiana di divinazione o, meglio,  di esplorazione della personalità e del comportamento.

three lines

Così come nel trigramma identifichiamo la posizione del Cielo, della Terra e dell’Uomo, inteso come genere umano, così ritroviamo espresse nelle linee palmari queste qualità ancestrali.

La linea superiore è correlata con il Cielo ed è la linea del Cuore. E’ la linea connessa con la spiritualità, la capacità di collegarci con il Cielo, con l’ispirazione ‘divina’.

La linea centrale è correlata con l’Uomo ed è la linea dell’intelletto o della Testa. E’ la linea connessa con l’Io, con le capacità intellettive e talvolta si unisce a quella del Cuore. Se questo avviene è indice di irrigidimento della capacità affettiva (‘cuore’) o di indebolimento dell’intelligenza emotiva.

La linea inferiore è correlata con la Terra ed è la linea della Vita. E’ la linea connessa con la corporeità, segno di abbondanza, passione, capacità istintiva.

Ogni mano produce un trigramma e le due mani assieme formano un esagramma.

La mano sinistra è la mano delle qualità costituzionali, temporalmente esprime il Padre, il passato, gli antenati e il ‘destino’, le nostre potenzialità, mentre la mano destra è la mano delle qualità acquisite, temporalmente esprime la Madre, il presente, l’apprendimento, l’evoluzione e la volontà di modificarci.

Nel costituire l’esagramma risultante dall’unione dei due trigrammi porremo sotto il trigramma della mano sinistra, così identificando la partenza, il Cielo Anteriore,  e sopra quello della mano destra, così identicando l’acquisito, il Cielo Posteriore. L’inverso sarà per i mancini.

Vediamo come osservare ora le linee per identificarne le caratteristiche per creare un esagramma di base.

Le qualità delle linee sono espresse dalla loro forma, direzione, spessore, colore, insomma dalla loro struttura energetica e fisica.

Una linea può essere yin o yang e può mutare e modificarsi durante la vita in maniera molto intensa tale da variare il suo percorso o da scomparire del tutto o formarsi ex novo in un periodo variabile da circa 6 mesi a 1 anno.

lifelinebroken

Le tre linee principali non mutano così rapidamente o intensamente come può capitare alle altre linee secondarie, tuttavia possono variare nel tempo.

Distinguiamo quindi le linee in yin o yang e nella loro mutevolezza.

Le Linee yin sono spezzate, le Linee yang sono intere.

Le tre regole per distinguere le linee intere da quelle spezzate:

  1. Se due linee sono in contatto tra loro o sono unite, sono incomplete a se stesse e quindi spezzate.
  2. Se sono interrotte, sono spezzate.
  3. Se una linea non superare la metà della sua lunghezza massima (cioè da un lato all’altro della mano), è spezzata.

Le linee mutevoli:

Una linea yang scorre continua e riproduce un carattere più o meno rigido secondo se è diritta o curvilinea. Una linea yang mutevole avrà grandi isole o sarà biforcata e ne sarà indebolita e evolverà in una linea yin.

Una linea yin è interrotta e riproduce un carattere più o meno indeciso o confuso. Una linea yin mutevole avrà un quadrato o una linea riparatrice affiancata, ne sarà rinforzata ed evolverà quindi in una linea yang.

Si scrivono così prima i trigrammi di base, per poi costruire l’esagramma iniziale. Poi si identificano le linee mutevoli e si costruisce il secondo esagramma derivato. Con queste due informazioni si cercano gli esagrammi ed i la loro significato nell’I Ching e si effettua la lettura.

Buon lavoro!

Marchionne, destino o scelta?


Cosa sappiamo di lui e cosa ci dicono le sue mani? Marchionne ha sempre parlato poco della sua vita privata, d’altronde era sempre in movimento ed impegnato negli ultimi anni con FIAT/FCA. Possiamo però tracciare un suo profilo imparziale osservando le sue mani, come è possibile vedere dalle sue foto pubbliche. Leggi tutto…

Le signore della politica

13 febbraio 2018 Lascia un commento

fig172_thAlle prossime elezioni si sfideranno le donne della politica. Quali caratteristiche hanno e come possiamo conoscerle attraverso la lettura palmare.

Vediamo in questo contesto di lettura della mano le signore della politica che hanno fatto parlare molto di se per vari motivi: posizione, alleanze, contestazioni, outsider.

Beatrice Lorenzin, Maria Elena Boschi, Laura Boldrini, Emma Bonino, Giorgia Meloni, Virginia Raggi. Leggi tutto…

L’utilità della lettura delle mani dei bambini


spier jL’uomo nasce con precise tendenze che nei casi normali decidono almeno in parte il suo sviluppo intellettuale e spirituale, mentre in casi particolari li possono totalmente determinare.

Secondo Spier, fin dal primo anno le mani del bambino possono mostrare le sue predisposizioni, con tutti i suoi tratti secondari. Più in generale tra i cultori della materia si conviene che se le mani nella prima infanzia non sono chiaramente segnate, lo saranno dopo i sette anni, cioè dopo aver effettuato un primo sviluppo evolutivo in cui si passa dalla fantasia alla concretezza, e ancor più verso i quindici anni, periodo in cui acquisisce la capacità di astrazione e di deduzione che determinano le capacità di interazione con il mondo. In questo ampio periodo di tempo si potrà definire in quale direzione si muovono le tendenze del soggetto e attraverso quali strumenti possono essere favorite e cosa può impedire il loro naturale sviluppo. Leggi tutto…

Le affinità elettive nella Lettura palmare della coppia


E’ possibile verificare le affinità tra due persone? In India la chirologia è tradizionalmente associata alla ricerca di un buon matrimonio.
La lettura della linea del matrimonio ci rivela molti dettagli della vita sentimentale. La sua forma e la quantità delle linee presenti vicino alla linea del Cuore ci indicano le relazioni sentimentali importanti ed anche i possibili figli (linee dei figli) nati da queste relazioni.

L’affinità sentimentale richiede però l’osservazione di una più ampia serie di segni e relativi significati, in tutto il palmo.

Confrontiamo le mani di due persone che si amano e che nella lettura cercano una conferma del loro rapporto. Leggi tutto…

Le mani dei politici decidono il loro destino?

28 novembre 2017 1 commento

Quale futuro è scritto nelle mani di un politico?
Osservando le mani dei personaggi politici odierni è possibile interpretare le loro caratteristiche, capacità, predisposizioni e “fortune”.

Divertiamoci ad osservare le mani di Matteo Renzi, Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Luigi Di Maio, i competitors delle prossime elezioni italiane nel 2018.
Se di qualcuno, come Matteo Renzi e Silvio Berlusconi, conosciamo già gli alti e i bassi livelli raggiunti, di Luigi Di Maio e Matteo Salvini conosciamo poco.
La lettura ci aiuterà a capire meglio le persone e il loro carattere in relazione alle scelte fatte e da fare. Leggi tutto…

Quale mano leggere e perché

5 luglio 2015 4 commenti

LuiEntrambe le mani hanno qualcosa da dirci. Ogni mano rivela un particolare lato yin/yang del carattere: maschile/femminile, attivo/passivo, conscio/inconscio. Inoltre riflette un modo di vivere la nostra vita, sia che siamo destri o mancini. Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: