Vai al contenuto

Fai risplendere la Vita nelle Linee della mano


life-line-Palmistry1Pochissimi conoscono l’azione e la funzione vivificante del massaggio palmare sulle linee della #chirologia associate ai punti dei meridiani tradizionali cinesi. Nell’eseguire il trattamento della mano immaginiamo di aver a che fare con corsi d’acqua e che lo scopo del trattamento sia di liberarli dalle ostruzioni, dragandone il corso per far fluire l’acqua. Se troviamo degli impedimenti, cerchiamo delicatamente di spianare il percorso. Più lunghe sono le linee, più rappresentano potenziali caratteristiche di forza e di vitalità. Cerchiano idealmente di spianarle, di allungarle, per favorire queste qualità. La stimolazione del palmo favorisce la linea e ne dispiega le sue qualità. Ne attiva il flusso di forza e vitalità espressa. Le linee sono percorsi di energia come i meridiani tradizionali cinesi e si formano quando nelle persone ci sono le competenze e le capacità atte ad esprimerle, oppure scompaiono quando le potenzialità non vengono espresse. Nel caso della linea della Vita, il movimento di attivazione è dato dalla estensione e dalla flessione del pollice. Apriamo il pollice: aprendo la mano, la linea è posta in tensione. Il movimento di apertura, o estensione, è propedeutico: si apre l’articolazione del pollice, che favorisce la capacità di flessione o chiusura del pollice. Trattamento della linea della Vita IMG_6075LA LINEA DELLA VITA comprende sul suo percorso i punti di IC4, IC5, P10, P9. Parole chiave: passione e possesso. Azione: accogliere la vita e rilasciare i dolori.
  • Afferriamo il pollice e il dorso della mano con l’altra mano.
  • Portiamo il pollice in estensione.
  • Portiamo il pollice alla massima apertura rispetto al piano del palmo.
  • Afferriamo il pollice con le dita dell’altra mano e con il pollice libero, facciamo scivolare il polpastrello lungo la linea partendo dal bordo del palmo.
  • Ripetiamo più volte, soffermandoci sulle zone tese.
  • Poi cambiamo presa, tenendo sempre il pollice con le altre dita, usiamo il pollice libero per premere nello spazio dorsale tra pollice e indice (IC4).
  • Cambiamo presa e usiamo il pollice sul Monte di Venere (P10) e poi sul termine della Linea della Vita/polso (P9)
  • Ripetere su entrambe le mani.
Poi c’è la linea dell’Uomo, o linea della Testa. Se è una linea dritta è bene mettere nella vita praticità, se è curva usiamo di più la creatività. Trattamento della linea della Testa. Cómo leer la mano_ 13LA LINEA della TESTA al suo incrocio con la LINEA del DESTINO incontra il punto MC8. Parole chiave: saggezza. Azione: mediazione tra la logica e l’intuizione, la volontà e il sentimento.
  • Afferriamo il palmo con il pollice appoggiato al palmo e le altre dita sul dorso.
  • Facendo scivolare il polpastrello del pollice, seguiamo la direzione della linea che può essere dritta o curva.
  • Seguiamo semplicemente il suo percorso. Quando si biforca, seguiamo prima una direzione e poi l’altra.
  • Quando c’è una biforcazione ci sono due qualità utili, non va fatta una preferenza.
  • Appoggiamo le dita e il pollice in corrispondenza dei polpastrelli della sua mano e facciamo flettere tutte e dita all’indietro, tenendo fermo il polso con l’altra nostra mano
  • Facciamo chiudere le sue dita e premiamo le sue stesse unghie sulla linea, delicatamente. Oppure con entrambi i pollici posati sulle altre due linee, apriamo ed espandiamo la linea della Vita.
  • Sulla linea della testa al centro del palmo porre il pollice su MC8 proprio all’incrocio con la linea del Destino.
fate-line-37Ci sono altre linee, di cui una molto interessante, cioè la linea del Destino, che fanno parte delle linee accessorie. Non tutti hanno questa linea, che parte idealmente dal polso e va verso il dito medio. Seguiamo comunque il suo percorso ideale e possiamo vedere o percepire al tatto, che in alcuni tratti c’è, in altri scompare. Può essere più profonda o più superficiale. Trattamento della linea del Destino
  • Afferriamo la base della mano con le dita sul dorso e il pollice appoggiato alla base del palmo.
  • Facciamo scivolare il polpastrello del pollice, seguendo il percorso fino alla sua fine ideale, cioè fino al dito medio.
  • Ripetere il percorso, appoggiando il pollice libero sul centro della mano che divide in due il palmo e facendolo scivolare sulla linea verticale per stimolarne la presenza e la costituzione.
  • Far chiudere la mano a pugno e individuare sulla linea del Destino il punto dove poggiano i polpastrelli del dito medio e dell’anulare. Con il pollice massaggiare il punto (MC8).
Questa linea indica competenza nel padroneggiare lo yin e lo yang, la praticità e la fantasia. Esprime la potenzialità di mettere insieme e in equilibrio sentimenti e volontà. Anche il dito medio è come un ago della bilancia: se gira verso il mignolo predomina la fantasia, se gira verso il pollice predomina la praticità. E’ importante usare queste capacità al meglio. Spostiamoci sulla linea del Cuore, che parte dalla zona del mignolo. Trattamento della linea del Cuore. heart-line-8LA LINEA del CUORE incontra sul suo percorso C8 e sul dorso TR3. Parola chiave: amore. Azione: delineare fisicamente il nucleo emotivo del corpo e proteggerlo.
  • Teniamo fermo il mignolo con le dita dell’altra mano.
  • Facciamo slittare il polpastrello del pollice libero sul percorso della linea.
  • Spostiamo la presa della mano.
  • Afferriamo le dita con le altre dita di traverso e con il pollice appoggiato sul dorso all’altezza delle nocche delle dita.
  • Portiamo indietro le dita, estendendole al massimo, assieme al mignolo.
  • Facciamo in modo di esporre al massimo la linea del Cuore.
  • Afferriamo il mignolo con le dita e estendiamolo al massimo, spingendolo all’indietro.
  • La linea si apre al suo inizio e si evidenzia bene.
  • Afferriamo nuovamente il mignolo con le altre dita e con il polpastrello del pollice libero tracciamo e seguiamo la linea del Cuore, percependone la profondità.
  • Seguiamo la linea dove ci porta, dritta o curva, verso l’alto o il basso.
  • Afferriamo il mignolo con le dita e puntiamo il polpastrello del pollice all’inizio della linea del Cuore (IT3) sul bordo del palmo. Facciamo leva sul punto, divaricando il mignolo verso l’esterno.
  • Sempre con il mignolo tra le dita spostiamo il pollice sulla linea del Cuore su C8. Facciamo leva sul mignolo e lo flettiamo all’infuori.
  • Cambiamo posizione di presa e poggiamo il pollice sul dorso su TR3 e flettiamo nuovamente il mignolo.
Concludiamo il trattamento con il polso, su cui sono visibili le linee della salute. Le linee della salute sono al massimo quattro, con un minimo di una. Trattamento delle linee della Salute.
  • Afferriamo la mano come per stringerla ma al contrario, ponendo il pollice sul palmo e le altre dita sul dorso.
  • Ruotiamo il polso a destra e a sinistra e in avanti e all’indietro.
  • Se il polso è mobile, cioè se ruotiamo facilmente la mano in tutte le direzioni, o lo flettiamo con facilità in avanti o all’indietro, è indice di flessibilità di carattere.
Più è flessibile il polso e più sono presenti linee in questa zona, più la salute sarà forte.

Videocorso: l’auto-trattamento delle linee della mano

con Gianpiero Brusasco

Il Centro Tao Network propone un percorso formativo per operatori Shiatsu e operatori di discipline olistiche sull’auto-trattamento della mano per implementare le conoscenze e le tecniche da utilizzare con i propri clienti. Queste tecniche sono focalizzate in modo particolare sulla possibilità di riequilibrare le emozioni e aiutare le persone a risvegliare la capacità di trovare centratura ed equilibrio, caratteristiche sempre utili nella vita e in modo particolare in momenti complessi e di forti stimoli come quelli che stiamo vivendo. Gli umani sono animali sociali, dotati di spiccato istinto imitativo e sono in grado di “specchiarsi” nelle esperienze altrui, traendone piacere, dolore, rimpianto. Focalizziamoci sul riconoscere quei meccanismi che favoriscono i blocchi emotivi per sbloccarli attraverso tecniche specifiche di trattamento per il riequilibrio energetico dei meridiani dello shiatsu. Il video-corso è composto di 2 ore di video, dispense e un tutorial con l’insegnante. Costo del corso € 40,00€. Per chiedere informazioni sul videocorso o iscriverti, invia la richiesta del modulo di iscrizione a gbshiatsu@gmail.com o con WhatsApp +393474846390.

Contattami con Messenger: https://m.me/letturamano

Cercami su Facebook: @letturamano

#shiatsu #chirologia #counseling #autoshiatsu #selfshiatsu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: