Vai al contenuto

Chirologia e Medicina Tradizionale Cinese


yin yang handsIn #chirologia entrambe le mani hanno qualcosa da dirci. Ogni mano rivela un particolare lato yin/yang del carattere: maschile/femminile, attivo/passivo, conscio/inconscio. Inoltre riflette come viviamo la nostra vita.

Per la tradizione chirologica la mano sinistra mostra simbolicamente le nostre caratteristiche innate ed ereditarie (il Cielo Anteriore), la destra dimostra ciò che si è raggiunto (il Cielo Posteriore), ciò che si è fatto nella vita.

In medicina cinese si parla spesso di cielo anteriore e cielo posteriore riferendosi a due diversi tipi di energia in grado di connotare la vitalità umana determinandola, nel bene e nel male.

Ma cosa rappresentano di preciso questi due importanti concetti?

Che ruolo hanno nell’uomo e in che relazione sono tra loro nel determinare la nostra energia?

fatima 9

Il rapporto tra il cielo anteriore e il cielo posteriore:

  • il cielo anteriore è connesso a fattori innati della nostra costituzione
  • il cielo posteriore è connesso al nutrimento acquisito dall’ambiente

Più in particolare:

  • nel cielo anteriore rientra quello che in medicina occidentale potrebbe essere detto il “patrimonio genetico” (inclusi eventuali problemi congeniti) e tutto quanto rientra nella fase antecedente alla nascita (compresi aspetti che riguardano il cosmo e la dimensione che trascende la nostra più scontata fisicità)
  • nel cielo posteriore rientrano, invece, le nostre scelte ed opportunità circa il nutrimento fisico (cibo, respiro) ed emozionale (scelte di vita, vissuto). Dal primo vagito fino al nostro ultimo respiro

Il cielo posteriore rappresenta tutto ciò che l’uomo è dopo la nascita, determinato in gran parte dall’energia fornita dall’aria e dal cibo. Mentre il cielo anteriore definisce, in un certo senso, l’imprinting della nostra persona e le nostre caratteristiche generali originarie, il cielo posteriore consente di modulare e in parte migliorare queste caratteristiche.

La forma delle mani e delle linee di una persona sono determinate dalla combinazione tra cielo anteriore e cielo posteriore, ovvero tra la costituzione prenatale e il successivo nutrimento postnatale.

L’aspetto fisico di una persona può fornire utili indicazioni rispetto alla tendenza costituzionale a presentare un determinato squilibrio energetico e, quindi, a sviluppare squilibri energetici (che in medicina occidentale si traducono poi in “malattie”).

Osservare il corpo, così come il comportamento della persona è, anche per questo, molto importante in medicina cinese in una fase di valutazione complessiva.

La distinzione tra cielo anteriore e cielo posteriore è una distinzione teorica e formale in quanto cielo anteriore e cielo posteriore sono due aspetti della stessa energia, come fossero lo Yin e lo Yang che si completano e si integrano.

yin_yang_theory-720x378Cielo posteriore e cielo anteriore sono, infatti, in strettissima relazione tra loro:

  • il cielo posteriore è la base del cielo anteriore;
  • il cielo anteriore nutre costantemente il cielo posteriore

In #Medicina Cinese questa relazione si esprime con il principio: l’innato incrementa l’acquisito, l’acquisito nutre l’innato.

Osservando in maniera più approfondita l’analogia tra carattere, personalità e mani ne deriva un’ulteriore specificazione delle caratteristiche opposte e complementari.

La Mano sinistra riflette gli aspetti privati – l’interiorità – lo stato psicologico – la capacità ricettiva. Simboleggia e fa riferimento all’energia costitutiva dell’individuo. Rimanda a tutto ciò che è antecedente alla nostra nascita.

Chiama in causa gli aspetti genetici (l’energia dei nostri genitori e dei nostri antenati) ma anche energie più sottili, fino ad arrivare a quella che viene anche definita “eredità karmica”.

E’ la rappresentazione della nostra unicità fin dal momento del concepimento, momento in cui si uniscono le energie dell’uomo e della donna (i nostri genitori) ma anche le energie del cosmo intero (astri compresi), per come sono in quel determinato momento.

Le caratteristiche di questa energia costitutiva sono determinanti. A noi spetta solo il compito di “interpretarla” durante la nostra vita, preservarla e proteggerla, affinché mantenga il più a lungo possibile il suo vigore.

Ciò è possibile grazie ad una condotta di vita equilibrata e alla possibilità di intervenire quotidianamente sull’energia vitale mediante alimentazione e pratiche energetiche riequilibranti come lo shiatsu, lo yoga e il qi gong.

La Mano destra riflette gli aspetti pubblici – l’esteriorità – le relazioni sociali – la capacità propositiva. Simboleggia e fa riferimento all’energia che l’uomo rinnova quotidianamente fin dal momento della nascita, soprattutto attraverso la respirazione e l’alimentazione. E’ un’energia per così dire “acquisita”, non congenita. Deriva dalle nostre scelte, giorno dopo giorno.

Nella pratica, quest’energia acquisita è costituito da quelle essenze assunte costantemente dall’esterno: ciboariaacqua, ma anche il nutrimento psicoaffettivo dato dalla qualità e dall’armonia dell’ambiente che scegliamo per la nostra vita!  L’equilibrio nell’acquisizione di questo tipo di “carburante” permette il mantenimento delle funzioni vitali ed è garanzia per il nostro benessere psico-fisico.

Possiamo agire sul cielo posteriore, migliorando il nostro stato di benessere e trasformandoci ogni giorno.

'But if you want the real lowdown, we'll need some of your DNA.'

‘But if you want the real lowdown, we’ll need some of your DNA.’

Da un punto di vista psicologico

La mano sinistra mostra la nostra vera natura, ciò che siamo realmente, che mostriamo a poche persone scelte; sottende la relazione che abbiamo con noi stessi. I tratti del carattere presenti nella sinistra sono vivamente dimostrati con le persone in cui crediamo e confidiamo.
La mano destra mostra la maschera, il ruolo sociale; è correlata con il modo di esteriorizzare, il nostro personaggio pubblico, la capacità di porci in situazioni sociali; sottende le forme di relazione sociale.

Parole chiave:
La mano sinistra registra gli eventi che ci affliggono a livello personale profondo. I segni sulla mano sinistra registrano le reazioni psicologiche ed emotive; i sentimenti personali lasciano qui un segno profondo. Sono eventi che hanno inciso profondamente sulla nostra interiorità anche se questi non sembrano averci coinvolti personalmente.

La mano destra registra gli eventi che influiscono su come siamo nella società. I segni sulla mano destra registrano cambiamenti tangibili nella nostra vita, quelli che hanno diretto risultato sulle nostre interazioni e relazioni sociali.

Queste relazioni sono indipendenti da quale mano usiamo per scrivere, quindi restano confermate sia che siamo destri o mancini.

La mano dominante

Mentre leggiamo la mano in funzione delle sue caratteristiche dovremmo ricordarci che abbiamo una mano dominante, che rivela il modus operandi che attuiamo e che rappresenta la parte di cervello dominante in noi. Spesso è la mano con cui ci sentiamo a nostro agio nel sorreggere un microfono, una fionda, cioè quando facciamo qualcosa di inusuale ma spontaneo.

dominant hand

Come determinare la mano dominante.

Un semplice test ci rivelerà la mano dominante.
Appoggiare i palmi l’uno contro l’altro. Far scivolare le dita le une tra le altre, intrecciandole. Il pollice che si posizionerà al di sopra dell’altro individua la mano dominante.

Quando il pollice destro si posiziona in alto, la mano destra è dominante. Il nostro approccio alla vita è logico e razionale. La pianificazione e l’organizzazione sono i nostri modi di affrontare la vita.
Se il pollice sinistro è in alto, la mano sinistra è dominante. L’approccio alla vita è creativo, intuitivo, olistico. L’energia che mettiamo nell’affrontare la vita fluisce in modo espressivo e immaginativo.

Le combinazioni di mano dominante, mano con cui si scrive, mano ying/yang, forma della mano, ecc. mostrerà spesso varie contraddizioni, indicando più personalità presenti contemporaneamente e molti di noi passano le loro vite (consciamente o inconsciamente) nel cercare di equilibrare questi elementi in contrasto tra loro.

Leggere entrambe le maniLui

Esaminiamo sempre la mano sinistra per prima e in seguito compariamola con la destra. Osserviamo le differenze nella forma del palmo, delle dita, la loro lunghezza e posizione relativa tra loro. Poi ci dedichiamo alle linee.

Riepilogo

La sinistra rappresenta la nostra natura interiore e le nostre aspirazioni, il nostro vero scopo, indipendentemente dal successo o dall’immagine che vogliamo dare agli altri.
La destra rappresenta ciò che di noi vogliamo far vedere agli altri, ciò che desideriamo, la nostra immagine professionale e la nostra posizione in società.

Clicca qui per ricevere informazioni sulla lettura della mano con WhatsApp!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: