Home > chirologia, chiromanzia, lettura della mano, lettura palmare, psicochirologia > Mahmood, quale sarà il suo destino dopo il Festival di Sanremo?

Mahmood, quale sarà il suo destino dopo il Festival di Sanremo?


Mahmood, pseudonimo di Alessandro Mahmoud (Milano12 settembre 1992), è un cantautore italiano, noto per aver vinto il Festival di Sanremo 2019 con il brano Soldi, con cui rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest 2019.

Quanto talento, quanta fortuna, quale futuro potrà avere questo cantante ventisettenne? Riuscirà a mantenere la posizione importante nel panorama musicale che ha raggiunto?

Risulta senza dubbio una capacità artistica ampia accompagnata da determinazione e un forte coinvolgimento familiare. Infatti una fortissimo attaccamento familiare ha inciso sulla sua vita come anche ci dimostra la connotazione della canzone vincitrice del Festival.

E’ possibile però che questo spinta iniziale molto forte nella carriera musicale possa esaurirsi in breve tempo dopo questo exploit nazionale.

Certamente le sue capacità canore rimarranno notevoli e importanti saranno i suoi risultati ma ciò non avrà riverbero a livello di visibilità nazionale, come una vittoria al Festival di Sanremo potrebbe far supporre.

Avrà invece maggior rilievo lo sviluppo della sua capacità creativa e artistica svolta però in maniera meno appariscente.

E’ anche possibile che i risultati della fama vengano trasformati in ricchezza economica e utilizzati per altri progetti, a scapito della carriera artistica. D’altronde il titolo della canzone vincitrice era “Soldi”!

Infatti la persona è tutto sommato semplice, intelligente ma molto concreta, dotata artisticamente ma più interessata alla ricerca metodologica, quasi scientifica del suo talento artistico. Questo dato connotato dai segni palmari fa pensare anche ad un reale merito della sua vittoria, nonostante le contestazioni del secondo arrivato Ultimo.

Facendo un confronto con Claudio Baglioni, direttore del Festival di Sanremo e famoso cantante, si può osservare sia sulle scene che nei segni della mano, come Baglioni abbia un fortissimo carattere, la predisposizione al riconoscimento del pubblico e ad una lunga carriera, mentre Mahmood è totalmente privo di entrambi. Laddove Baglioni ha una

linea della Testa che penetra profondamente nel Monte di Giove (indipendenza e ricerca del palcoscenico) e una linea del Destino molto marcata, sopratutto in tarda età, al contrario Mahmood ha una linea del Destino che termina verso i trent’anni e una linea della Testa che soggiace a lungo sotto il dominio della linea della Vita, ad indicare la sua introversione, prudenza e riflessività che lo rendono poco indipendente.

Per ricevere un consulto di chirologia, compila il modulo!

  1. Al momento, non c'è nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: