Home > chirologia, chiromanzia, lettura della mano, lettura palmare, linee della mano, psicochirologia > L’utilità della lettura delle mani dei bambini

L’utilità della lettura delle mani dei bambini


spier jL’uomo nasce con precise tendenze che nei casi normali decidono almeno in parte il suo sviluppo intellettuale e spirituale, mentre in casi particolari li possono totalmente determinare.

Secondo Spier, fin dal primo anno le mani del bambino possono mostrare le sue predisposizioni, con tutti i suoi tratti secondari. Più in generale tra i cultori della materia si conviene che se le mani nella prima infanzia non sono chiaramente segnate, lo saranno dopo i sette anni, cioè dopo aver effettuato un primo sviluppo evolutivo in cui si passa dalla fantasia alla concretezza, e ancor più verso i quindici anni, periodo in cui acquisisce la capacità di astrazione e di deduzione che determinano le capacità di interazione con il mondo. In questo ampio periodo di tempo si potrà definire in quale direzione si muovono le tendenze del soggetto e attraverso quali strumenti possono essere favorite e cosa può impedire il loro naturale sviluppo.IMG_20180122_172322_resized_20180122_052415449
Il procedimento migliore è studiare il percorso della faccia interna della mano, cioè la parte che presenta linee, monti e segni. La linea del Destino inoltre può comparire in un arco abbastanza lungo di tempo, fino ai vent’anni. Con ciò si evidenzia la mutevolezza della mano che è influenzata oltre che dalle caratteristiche personali anche dall’ambiente esterno che può imporsi, e dalle decisioni stesse della persona che può scegliere di indirizzare le sue energie verso le sue attitudini, o svilupparne altre da cui è attratto, oppure esprimere solo ciò che gli è concesso o reso conveniente.
Anche le dimensioni dei Monti e il loro rapporto reciproco sono aspetti da considerare attentamente per comprendere la quantità di energia disponibile.
Se sono presenti le linee principali (Testa, Vita, Cuore)e a parte loro c’è poco movimento nella mano, cioè sono salde, ben definite, senza linee di interferenza, interruzioni, biforcazioni, questo è un segno positivo poiché ci sono le possibilità di uno sviluppo armonioso.

Se ci sono invece molte linee sussidiarie e dell’esperienza che rendono la mano molto segnata oltre e insieme alle linee principali dobbiamo pensare che questi bambini incontreranno difficoltà nel loro sviluppo. In una certa qual misura è utile prendere in considerazione la predisposizione karmica del soggetto ad affrontare una sorta di chiarificazione del proprio destino.

karmaUno sviluppo lento e ritardato è insito nella naturale costituzione del bambino, di solito indicato nelle mani del bambino da una linea del Destino  che comincia tardi o ha origine dalla linea della Vita. Al contrario il segno della precocità è una linea della Testa che è già biforcata sotto il dito medio.

I bambini le cui mani contengono numerose linee sono di carattere inquieto, hanno la necessità di fare esperienze perciò dovrebbero essere stimolati a lavorare manualmente in modo da scaricare le loro tensioni e dirigerle verso la realizzazione concreta, in modo da favorire la concentrazione che gli sarà utile per stabilizzarsi caratterialmente.

Secondo Spier è importante che i bambini abbiano la possibilità di sviluppare lentamente e gradualmente la psiche e la mente senza essere introdotti troppo presto nel mondo razionale. Sopratutto i genitori dovrebbero essere di aiuto nel far crescere e sviluppare la vita dei loro figli in maniera armonica. Troppo  spesso predisposizioni e talenti validi dei bambini sono ignorati o persino soffocati dai genitori. L’intervento eccessivo dei genitori spaventa e scoraggia il bambino, che diventa insicuro o al contrario cocciuto, andando così incontro a notevoli difficoltà di sviluppo ed ad una graduale sfiducia verso le sue doti e tendenze originali.

'But if you want the real lowdown, we'll need some of your DNA.'Un’analisi delle mani permette di  confrontare le predisposizioni individuali con quelle ereditarie, scoprire e mettere in luce le possibilità di ognuno basandosi su segni sicuri e stabili. Sarà allora compito del genitore agire in modo da permettere lo sviluppo armonico del bambino favorendone le predisposizioni ed evitando la reiterazione degli atteggiamenti che hanno prodotto gli squilibri ereditari.

 

 

 

 

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: